Menu principale:

Alberto Attilio Sala

Cerca

Vai ai contenuti

Marmellata di Carote

My Stuff > Le Mie Ricette > Dolci

"MARMELLATA DI CAROTE"


RICETTA
Dose per 5 vasetti.
1. 2 Kg di Carote
2. 2 Kg di Zucchero
3. 2 Limoni

COME SI FA.
Lavare e tagliare le carote a rondelle con il coltello o con arnese da cucina.
Tritare il tutto minuziosamente con il robot.
Mettere il tutto in una pentola, aggiungere i 2 Kg di zucchero ed accendere il fuoco sino a che lo zucchero si scioglie.
Di seguito aggiungere il succo dei 2 limoni una volta spremuti e far cuocere per 2 ore sino a che si asciuga completamente e prende un bel colore d'orato.
Durante tutta la cottura ricordarsi di mescolare bene per evitare che attacchi sul fondo.
10m prima di spegnere il fuoco aggiungere la buccia grattuggiata dei 2 limoni.
Invasare la marmellata nei contenitori di vetro quando è ancora bollente chiudendo il vasetto con il tappo e di seguito girarlo con la testa verso il basso per creare il sottovuoto.
Mettere poi i vasi dentro un contenitore di plastica (un catino.!?!) avvolgendoli tutti con della carta da giornale, coprirli con uno straccio e lasciarli risposare al buio per 3 giorni prima di consumare la marmellata.

I COMMENTI DEL BUON GUSTAIO...!!!
E' consigliabile consumarla durante la colazione del mattino e specialmente accompagnarla con una buona tazza di caffè. Spalmare la marmellata sul pane (eventualmente con una noce di burro delicato in sottofondo per esaltarne il sapore.
Questa ricetta ci perviene dalla nostra famiglia ed in particolare dalla tradizione emiliana.
Visto che è mattino conviene degustarla con tipica canzone del risveglio "Drowsy" dall'Album "COUNTDOWN TO FREEDOM" che trovate nella pagina relativa di questo sito.!

ALCUNI TRUCCHI
Per poterla mantenere a lungo inalterata attenzione a chiudere bene il vasetto al fine di evitare ingressi d'aria e coprire con attenzione nella fase finale della preparazione i vasetti di vetro. Attenzione alla cottura in quanto vi è il rischio che attacchi alla pentola e quindi che la colorazione della marmellata diventi eccessivamente scura e quindi semi bruciata.
Il colore finale della marmellata dovrà essere a metà fra l'arancione brillante ed il color oro.

QUANDO SI FA.
E' un prodotto genuino che sostituisce la tipica marmellata iper dolce dei supermercati che sovente risulta essere troppo zuccherosa. E' indicata anche per il pubblico femminile in quanto è fatta di alimenti genuini che non rischiano alterare la linea.

Alberto Attilio Sala

Home Page | Music History | Video History | Eventi | Emozioni | Fotografie | My Stuff | Lavoro | I Vostri Commenti | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu